Dove posso acquistare i prodotti Valvoline?

I prodotti Valvoline sono distribuiti in tutta Europa con il supporto di una vasta rete di partner di canali di distribuzione professionali. Fai clic qui per trovare i dettagli del distributore Valvoline più vicino.

 

Come posso contattare Valvoline per richieste di merchandising, pubblicità e sponsorizzazioni?

Si consiglia di contattare il distributore Valvoline più vicino per discutere di potenziali sponsorizzazioni (regionali) e/o opportunità pubblicitarie. Per domande di marketing aziendali e più generali, contattare il team di marketing Valvoline via e-mail: valvolinemarketing@valvoline.com

 

L'olio motore scade?

Gli oli motore Valvoline non hanno date di scadenza documentate. Se conservato in condizioni ottimali, il prodotto rimane stabile per un lungo periodo di tempo. Può essere utilizzato fino a quando la classificazione API/ACEA sull'etichetta continua a soddisfare o superare i requisiti elencati nel manuale d'uso della propria auto. Se la valutazione è ancora attuale, si consiglia di agitare il contenitore prima dell'uso per miscelare eventuali additivi che potrebbero essersi depositati.

L'olio motore si consuma o si sporca?

Sì, l'olio motore si danneggia. Gli additivi per olio si consumano e i sottoprodotti della combustione si accumulano nell'olio. Cambiando l'olio coerentemente si rimuovono i sottoprodotti della combustione e si rabboccano gli additivi.

L'olio motore può migliorare la potenza?

Sì. Formule di olio speciali con modificatori di attrito e additivi speciali aiutano a migliorare o ripristinare la potenza. Gli oli a bassa viscosità (più leggeri) possono migliorare la potenza a condizione che separino le parti mobili e che si mantenga la durata del motore. La viscosità dell'olio ottimale per un determinato motore è specificata dal produttore automobilistico.

È possibile cambiare l'olio motore, ad es. da un 5W-20 a un 10W-30?

Dipende. Alcuni produttori di veicoli offrono una gamma di gradi di viscosità dell'olio motore raccomandati in base alla temperatura esterna in cui viene guidata l'auto. Altri produttori raccomandano l'uso di un solo grado di viscosità dell'olio. Per prestazioni ottimali del motore, seguire sempre le raccomandazioni del produttore riportate nel manuale d'uso del veicolo.

Va bene usare 5W-30 in un'auto se il manuale d'uso richiede 5W-20?

Valvoline non consiglia di farlo. L'uso di una qualità più pesante di quella raccomandata può causare una riduzione del risparmio di carburante, maggiori carichi del motore e infine una riduzione della durata del motore. L'uso di una qualità più leggera di quella raccomandata può comportare un'eccessiva usura meccanica e una riduzione della durata del motore. Per ottenere dal motore le massime prestazioni possibili, seguire la viscosità raccomandata e il programma di manutenzione forniti nel manuale d'uso del veicolo.

Cosa significa "w" in un grado di olio motore?

La "w" nella viscosità dell'olio motore indica l'inverno. Il primo numero nella classificazione della viscosità dell'olio si riferisce a una viscosità fredda. Più basso è questo numero, meno viscoso sarà l'olio a basse temperature. Ad esempio, un olio motore da 5W fluirà meglio a temperature inferiori rispetto a un olio motore da 15W. Il numero più alto, che segue la "w", si riferisce alla viscosità del clima caldo o alla quantità di fluido dell'olio a temperature calde. Maggiore è il numero, più denso è l'olio a una data temperatura.

È meglio l'olio più denso?

In alcune circostanze, è possibile utilizzare un olio più denso per compensare le maggiori distanze (spazi tra cuscinetto e albero rotante) che si sono sviluppate nel corso degli anni. Un grande cambiamento nei giochi dei cuscinetti può comportare una lubrificazione peggiore. Per prestazioni ottimali, seguire sempre le raccomandazioni sulla viscosità dell'olio motore nel manuale d'uso del veicolo.

Quali sono i vantaggi di utilizzare un olio da corsa rispetto al normale olio per autovetture?

Valvoline VR1 Racing e altri oli da corsa non sono destinati alle autovetture. Contengono additivi aggiuntivi per una maggiore potenza e una riduzione dell'attrito sulle parti metalliche, offrono una protezione aggiuntiva all'usura per i motori ad alta compressione/maggiore potenza e includono meno detergenti rispetto ai normali oli convenzionali.

 

Cos'è l'olio motore con zinco?

L'additivo antiusura chiamato semplicemente zinco dalla maggior parte degli appassionati di auto è in realtà l'abbreviazione di zinco dialchil ditiofosfati o ZDDP. Il suo ruolo principale è prevenire il contatto metallo-metallo tra le parti del motore formando una pellicola protettiva. Nonostante sia indicato come zinco, ZDDP contiene anche fosforo, che aiuta a svolgere la funzione antiusura nell'olio motore.

Perché i livelli di zinco/fosforo presenti nell'olio motore sono inferiori oggigiorno?

Con limiti sempre crescenti sulle emissioni, i produttori di automobili hanno rafforzato i sistemi di controllo delle emissioni sui veicoli più recenti. Questo è uno dei numerosi fattori presi in considerazione quando le organizzazioni dell'industria automobilistica come API o ACEA stabiliscono standard per l'olio motore con zinco. Poiché il fosforo può avvelenare l'impianto di emissione di un veicolo, il livello di zinco è inferiore negli oli motore di oggi. Valvoline utilizza un nuovo tipo di zinco/fosforo che mantiene il precedente livello di protezione dall'usura del motore riducendo al contempo l'impatto sull'impianto di emissione.